Le basi del wedding lighting design

Pensate che illuminare un evento sia facile come accendere un interruttore della luce? Se siete tra quei professionisti degli eventi che la pensano così, forse non avete mai sentito parlare del wedding lighting design e avrete probabilmente bisogno di adottare un approccio diverso per trasformare una scenografia da ordinaria a sensazionale : “L’illuminazione crea un’atmosfera”, dice l’event designer Preston Bailey e dice bene, perché un lighting professionale può rendere tutto, compresi i fiori, la torta e persino gli ospiti – dall’aspetto migliore.

Ecco il modo giusto per illuminare un evento come il matrimonio.

Trova un vero professionista esperto o diventalo tu!

p-25

Sembra banale! Ma il vero segreto di un buon lighting design per un wedding planner potrebbe essere quello di trovare uno specialista del settore, proprio come qualsiasi altro fornitore. Ricordate che c’è differenza tra un lighting designer e un wedding lighting designer, il primo è in genere un architetto specializzato nell’illuminazione degli ambienti sia interni che esterni (si occupano di illuminare in modo scenografico e teatrale facciate di palazzi storici, teatri, città ma anche alberghi e qualsiasi cosa abbia un’architettura particolare); il wedding lighting designer è più comunemente un flower designer o un organizzatore di eventi che si occupa prevalentemente di illuminare piccoli o piccolissimi spazi con l’intento di ottenere scenografie romantiche e dal mood caldo e suggestivo.
Probabilmente entrambi usano tecniche e tecnologie simili ma uno su larga scala l’altro lavorando su grandezze più piccole e usando in più la luce calda di candele e lanterne.
Il nostro ebook, scaricabile a soli €29, consente a tutti i wedding e event planner di apprendere le basi di questa branca così speciale e fondamentale per incrementare il proprio business e accrescere i guadagni.

Valuta bene gli spazi da illuminare!

woman

Assicuratevi di visitare la location almeno una volta quando fuori è buio. Guardatevi intorno per individuare dove l’illuminazione fissa è a fuoco e se ci sono delle luci che illuminano le pareti, le finestre o il soffitto in grado di distogliere l’attenzione dalla vostra idea di lighting, se poi si desidera tenere gli occhi di tutti sui tavoli, chiedete se vi siano le luci ambientali o qualche luce fluorescente (tipo effetto ospedale) da tenere assolutamente spente. Inoltre assicuratevi che non ci siano porte di servizio tenute aperte, che potrebbe inondare lo spazio di luce e rovinare l’effetto.

Valuta la quantità di energia elettrica necessaria!

luce 2
Se non si vuole rischiare che tutto il  lavoro vada in fumo a causa di un insufficiente quantità di energia elettrica (misurata in watt) resa disponibile nella location; chiedete al responsabile della struttura se è in grado di supportare tutti i dispositivi elettrici che avete intenzione di usare soprattutto se impiegate delle lampadine a incandescenza e non a led.

Impara ad usare i diversi tipi di illuminazione!


Il Pin Lighting o il wash sono due tecniche molto diverse e che vanno impiegate con finalità diverse poiché una concentra un fascio di luce direttamente su un oggetto come un centro tavola o una torta nuziale, l’altra crea un effetto “lavaggio” che è fondamentalmente una coltre di luce colorata che copre un intero spazio o parete.

Approfitta del colore

wedding lighting
Usa diverse tonalità di colore in base al momento del ricevimento, ad esempio, se il cocktail hour comincia verso il tramonto è possibile schizzare gli spazi di luce dai toni dorati. Durante la cena, utilizzare luci soffuse dei lumi di candela che man mano nella notte si intensificano con una transizione a luci più accese attraverso un illuminazione intelligente: con la semplice pressione di un pulsante, è possibile modificare l’atmosfera della stanza e passare dal morbido tremolio delle candele ad un’atmosfera magica e avvolgente.

Scegli le luci giuste

palle lucePer le sue proprietà la luce ha caratteristiche simili ad un pennello o uno scalpello e consente di ottenere effetti di drammatizzazione molto accattivanti con luci scultoree come le grandi sfere o file di pali verticali di luce che sembrano opere d’arte moderna. Un’altra idea è quella di riempire i vostri centrotavola con chiare biglie di vetro come piccole luci a batteria per suscitare interesse e divertimento.

 

 

 

Se siamo riusciti con questo articolo a suscitare in voi un po’ di curiosità su ciò che significa curare un allestimento di un evento da un punto di vista del lighting design scarica subito il tuo ebook “il lighting design del matrimonio” a soli €29 e comincia a sorprendere i tuoi clienti e i tuoi competitor con nuove scenografie e sensazionali arrangiamenti.

Se ti è piaciuto l’articolo per favore condividilo.

Questo articolo è stato scritto da The Wedding & Event Planner Business School

Corsi professionali per la formazione di Wedding e Event Planner