Event planner ed eventi non tecnologici

Alcuni eventi richiedono l’uso della tecnologia avanzata, in particolare gli eventi orientati verso le società tecnologiche, che sono sempre alla ricerca dell’ultima grande tecnologia per coinvolgere i partecipanti.

Tuttavia vi sono anche eventi caratterizzati proprio dall’assenza di tecnologia, eventi nei quali si ritiene che gli smartphone e le telecamere sempre presenti distraggano i partecipanti dal “vivere nel momento”. Queste tecnologie inoltre tendono ad interrompere l’esperienza sia per l’ospite che per i clienti stessi.

Per queste ragioni gli event planner di tutto il mondo stanno iniziando sempre più a promuovere eventi privi di tecnologia e come si suol dire scollegati. 

Ecco cosa è necessario sapere sugli eventi non collegati!

Che cos’è un evento non collegato o unplugged?

Un evento unplugged si ha quando gli ospiti vengono indotti a non utilizzare alcun dispositivo elettronico durante l’evento. Gli event planner e i loro clienti possono scegliere di implementarlo secondo vari gradi di utilizzo. Ecco alcuni modi comuni in cui i clienti scelgono di applicare queste regole:

  • Silenziare e mettere via i dispositivi per una parte specifica del programma dell’evento. Un esempio si ha ad esempio durante una cerimonia di commemoriazione. Si consente agli ospiti di scattare delle foto del luogo ma non durante la cerimonia reale!
  • Designazione di zone prive di tecnologia. Quando gli ospiti entrano in un’area specifica dell’evento, devono mettere via i loro telefoni per tutta la durata del loro soggiorno nell’area. Un esempio potrebbero essere le aree di meditazione in ritiro.
  • Divieto di dispositivi elettronici indiscriminati Molti intrattenitori, soprattutto nel mondo dello spettacolo, hanno iniziato a implementare divieti di telefonia mobile durante i loro spettacoli. I partecipanti sono invitati a mettere i loro telefoni in sacchetti high-tech durante l’evento.

Perché avere una zona senza tecnologia?

Il motivo principale per cui i clienti vogliono lanciare eventi unplugged è quello di aumentare l’interazione tra i partecipanti. Quando le persone guardano il loro schermo per occuparsi dei messaggi, dei social media e delle e-mail di lavoro, sono mentalmente lontani dall’evento. Aumentare la partecipazione e l’impegno degli ospiti è la ragione principale, ma ce ne sono molte altre…

  • I gadget tecnologici possono impedire il godimento dell’evento da parte di altre persone. Le sale cinematografiche spesso lanciano dei messaggi precisi, poco prima delle anteprime, ricordando di spegnere i telefoni luminosi e rumorosi.
  • I partecipanti all’evento spesso sono più occupati a catturare il momento invece di viverlo.
  • Nell’esempio di meditazione di cui sopra, il tema di avere uno spazio tranquillo rende la zona senza tecnologia la scelta migliore. Come può qualcuno meditare correttamente se sta twittando?
  • Per gli eventi in cui sono presenti celebrità, non essere collegati significa avere i diritti esclusivi di distribuire delle foto e video.

Quali eventi beneficiano maggiormente nell’essere scollegati?

Naturalmente tutti gli eventi in ci si aspetta che gli ospiti siano presenti mentalmente oltre che fisicamente: ritiri ed eventi di teambuilding sono ovvi esempi che potrebbero beneficiare della mancanza di tecnologia.

Tuttavia ricorda, non tutti gli eventi possono essere privi di tecnologia, la regola “no smartphone” non può certamente essere applicata ad un evento in cui gli sponsor fanno affidamento sui partecipanti per utilizzare i social media e renderlo quindi virale. Prima di decidere considera gli obiettivi dell’evento e gli stakeholder.

Come si lancia un evento unplugged?

Quando lanci un evento completamente disconnesso, assicurati che gli ospiti sappiano in anticipo di questa scelta, non tutti infatti accettano di sentirsi dire che devono consegnare i loro telefonini dopo essere arrivati ​​all’evento!

Se l’evento non è totalmente privo di tecnologia, utilizza la pagina degli eventi di Facebook, le e-mail di follow-up o il sito Web per dettagliare la politica in modo completo. 


Attività alternative

Una volta che il cliente decide di partecipare ad evento non collegato, è però necessario mettere insieme un programma avvincente, poichè quando i partecipanti non hanno il comfort dei loro telefoni a cui rivolgersi durante i tempi di inattività, rischiano di perdere completamente la pazienza e l’attenzione!

Il trucco è incorporare giochi competitivi, attività fisica o esibizioni dal vivo; ma non solo, i giochi a squadre, lo yoga per tutto il corpo e gli spettacoli comici sono ottimi punti di partenza. Cercate di evitare però la banalità, solo una programmazione di alta qualità manterrà la loro attenzione! Ricerca con la dovuta diligenza la forma di intrattenimento e attività più adatta al tipo di partecipanti!

Se desideri imparare la professione dell’event planner chiedi informazioni sul corso Event planning management.

Vuoi partecipare ad uno stage del mondo dei matrimoni? Partecipa sabato 8 Settembre 2018 ad un matrimonio nelle campagne trevigiane.

Se ti è piaciuto l’articolo per favore condividilo sulla tua bacheca! Grazie!

Questo articolo è stato scritto da The Wedding & Event Planner Business School

Corsi professionali per la formazione di Wedding e Event Planner