COME DIVENTARE WEDDING PLANNER PER IL CLIENTE ANTICONFORMISTA

Sappiamo che la maggior parte delle spose amano i  matrimoni tradizionali: un classico abito bianco, una location elegante, un allestimento raffinato ma soft …

Chissà quante volte avrai pensato di voler espandere la tua clientela e attrarre clienti che molti definirebbero insoliti! Certo tutto questo potrebbe intimidire inizialmente ma di sicuro ti permetterebbe di entrare nel mercato del matrimonio di nicchia, più remunerativo e gratificante per un un wedding planner che voglia sperimentare cose nuove e soprattutto voglia incrementare il proprio fatturato.

In questo articolo ti spiegheremo 5 cose che devi assolutamente sapere per acquisire clienti anticonformisti e anticonvenzionali!
Continuate a leggere per capire alcuni suggerimenti su come diventare un wedding planner per il cliente insolito.

1. Usa le tue abilità

Se farai ricorso alle tue abilità già acquisite non inizierai da zero! Certamente molte delle cose che farai per questi clienti le conosci già molto bene, come ad esempio fornirgli  un fotografo, trovare un luogo adatto, gestire il catering e il coordinamento del giorno delle nozze. Quindi potrai utilizzare per questi clienti molti degli elementi che ti sono familiari che hai già imparato ad usare attraverso l’esperienza e l’addestramento.

Inizia a conoscere più intimamente il tuo cliente e il suo tema. Ciò significa utilizzare le tue capacità comunicative per capire fino a che punto  vogliono effettivamente andare fino in fondo con scelte originali e insolite. Potrebbero per esempio volersi ispirare ad una serie televisiva come il ” Trono di Spade” con ospiti in costume e citazioni di libri. Oppure potrebbero voler essere più sottili giocando con dettagli stravaganti; qualunque cosa i tuoi clienti anticonformisti desiderino dovrai cercare davvero di comprenderlo senza sottovalutare nessuna possibilità.


Un’altro elemento che rimane invariato nella gestione di questi particolari clienti è l’uso del budget. Se non hanno i soldi da spendere per gli allestimenti che desiderano, concentrati sugli elementi che vogliono di più. È sempre meglio avere un tema ben fatto anche se connotato da pochi importanti elementi piuttosto che avere un tema molto ricco ma di difficile gestione a causa delle scarse finanze

Infine, usa la tua creatività! Siamo sicuri che hai capito bene. Dall’ideazione delle soluzioni creative all’utilizzo di  accessori anche fai da te, i clienti insoliti offrono una grande opportunità per provare cose che altri clienti potrebbero non essere disposti a prendere in considerazione.

2. Costruisci la tua base di nuovi fornitori

Probabilmente molti fornitori con cui sei abituato a collaborare potranno essere impiegati anche per questo tipo di clienti, tuttavia dovrai cercare nuovi fornitori più coerenti con le possibili richieste che ti verranno rivolte.

Ad esempio potresti avere bisogno di cake designer preparati in torte dagli effetti speciali o creare una relazione con diversi proprietari di locali per aggiungere luoghi insoliti al tuo portfolio: palmenti, frantoi, ruderi sperduti tra le montagne, mulini abbandonati ecc.. In questo modo, potrai davvero soddisfare le aspettative dei tuoi clienti insoliti senza pretendere che i tuoi attuali  fornitori si occupino di cose in cui non si sentono a proprio agio.

L’intrattenimento può diventare un elemento carateristico per questo tipo di clienti e potrebbe davvero fare la differenza. Distinguiti dalla concorrenza offrendo alcune opzioni di intrattenimento diversificate come:

  • Zoo di petting ( una combinazione di animali domestici e alcune specie selvatiche abbastanza docili da toccare e nutrire).
  • Castelli gonfiabili
  • Artisti circensi
  • Compagnie di danza

 

3. Inizia lentamente

Per iniziare potresti cominciare facendo pratica con eventi più piccoli come come una festa di compleanno per un amico o un’eccentrico addio al nubilato. Puoi anche provare a suggerire alcuni tocchi insoliti ai tuoi clienti abituali. In questo modo, puoi iniziare a ottenere alcune foto nel tuo portfolio che attireranno i clienti insoliti.

Ad esempio, sperimentando con:

Combinazioni di colori bizzarri
– D
ecorazioni e allestimenti singolari ed estrosi
– M
enu scenografici
Servizi fotografici a tema

Potrebbe essere una buona idea iniziare con temi o concetti con cui hai un po ‘più di familiarità. Questo tipo di matrimoni richiedono infatti più tempo, più telefonate e soluzioni più creative per riuscire a fare qualcosa fuori dagli schemi.

4. Studia e ricerca

Preparati nel miglior modo possibile! Ci sono un sacco di risorse e contenuti che puoi studiare ed usare prima di immergerti nella pianificazione di questo tipo di eventi. La rete è grande. 
Vai online! Non c’è nemmeno bisogno di dirlo … ma Internet è una vasta terra dove potrai trovare molti spunti! Puoi guardare siti Web, blog e social network come ad esempio, Pinterest per ottenere ispirazione e consigli.

Se puoi partecipa a matrimoni insoliti! Se ad esempio un tuo amico, fornitore o chiunque tu conosca sta organizzando o partecipando ad un matrimonio a tema tipo “Alice nel paese delle Meraviglie”, chiedi se puoi unirti come stagista! L’esperienza diretta è un ottimo modo per conoscere gli aspetti sia positivi che negativi, così saprai cosa fare quando toccherà a te.

Dillo con noi: partecipare, partecipare, partecipare!

5. Fidati del tuo cliente

Tu sei l’esperto dei matrimoni, ma i tuoi clienti lo sono del loro tema. Se sei in dubbio puoi sempre consultare il tuo cliente per assicurarti di essere sulla strada giusta. Questo non significa chiamarli ogni volta che ti viene in mente un’idea, ma significa fare dei check con il cliente non appena ritieni di avere una visione chiara di ciò che vuoi realizzare, questo ti farà risparmiare un sacco di tempo e denaro nel lungo periodo.

Se vuoi diventare un wedding planner professionale e in grado di lavorare nel settore dei matrimoni con successo, iscriviti subito al corso completo in wedding planning management.

Partecipa come stagista al prossimo matrimonio che si terrà in Brianza il 22 Giugno 2018 e comincia subito a fare pratica e addestramento sul campo.

Se ti è piaciuto l’articolo e lo vuoi rileggere condividilo sul tuo profilo social!

Questo articolo è stato scritto da The Wedding & Event Planner Business School

Corsi professionali per la formazione di Wedding e Event Planner