COLORE DI TENDENZA 2018

Tutti i wedding planner e a maggior ragione i wedding designer sentono in modo prepotente la pressione di dover produrre eventi di tendenza. Spesso il sapersi proporre come portatore e conoscitore delle nuove tendenze diventa la chiave del successo di molti professionisti del settore.

In questa urgente necessità di emergere per capacità creative, il consueto lancio del colore di tendenza dell’anno da parte di Pantone diventa un appuntamento irrinunciabile. Il problema é che quest’anno Pantone ha scelto come colore dell’anno l’ultravioletto. Un colore non semplice da usare nell’allestimento di un matrimonio.

Solo il buon gusto e una buon equilibrio sanno come lavorare con questo colore dai toni profondi e vibranti. 

Continua a leggere per capire come usare i toni ultravioletti nella paletta dei colori dei matrimoni 2018

La paletta dei colori

Come più volte spiegato i colori possono essere combinati secondo varie logiche che cambiano in base ai colori scelti sulla ruota dei colori. Quando si ha a che fare con un colore audace come l’ultravioletto, è necessario considerare attentamente gli altri colori abbinati, ed è indispensabile ammorbidire per così dire il colore dominante con colori più leggeri, il fattore chiave è la coesione!

Ad esempio una paletta equilibrata potrebbe comprendere in abbinamento all’ultravioletto, i colori freddi Lilla, Malva e grigio.

Oppure si potrebbe combinare con colori neutri come il color crema e l’oro.

Una paletta che però sta davvero spopolando è quella che combina l’ultravioletto con i Blue, i verdi tenui, i grigi, i bianchi e i rosa tenue.

Per costruire una paletta di colori è importante partire dai clienti, dalla loro storia e dai loro desideri. Ti suggeriamo quindi di preparare una varietà di palette diverse con lo stesso colore di base o simile. A seconda della loro visione e personalità, una palette può essere più o meno adatta.

Quali fiori usare

Uno dei modi più ovvi per aggiungere un tocco di colore ad un allestimento è attraverso i fiori. È strano pensare che un colore così vivido come l’ultravioletto sia naturale, ma in realtà lo è!

Non sarà difficile trovare dei fiori con questo colore e sebbene insoliti e particolari non sarà oltremodo difficile convincere le future spose a seguire questa strada. Anche in passato fu un problema far apprezzare alle spose ortensie e garofani, tradizionalmente considerati fiori non adatti al matrimonio e addirittura associati alla festa dei morti, tuttavia oggi sono tra i fiori più usati nelle composizioni; quindi se volete essere davvero originali potete spaziare tra lillà e gigli neri, orchidee e rose viola, lisianthus blu e anemoni viola o neri. Potrai usare questi fiori sia per il centrotavola che per il bouquet della sposa, certi di un sicuro impatto.

 

Inoltre non dimenticare che puoi anche unire l’elemento floreale a quello vegetale e ottenere delle composizioni estremamente efficaci da un punto di vista del design; per esempio potresti aggiungere l’uva viola, melanzane o ancora fichi neri e mirtilli oppure more, insomma la natura in questo caso corre davvero in aiuto se lo stile è più rustico, e le tonalità profonde e romantiche aggiungeranno varietà alla collezione di colori migliorando l’autenticità del colore.

Complementi di arredo e scenografie

Se avrai la fortuna di trovare dei clienti che apprezzino questa paletta di colori, potresti proporre loro delle soluzioni di arredo davvero raffinate per allestire gli spazi della location. Dai divani alle sedie di color ultravioletto, dai cuscini ai tessuti della tavola, dai piatti e bicchieri, ai lampadari e candele, le opzioni sono tantissime e tutte molto chic. Sappiamo che lavorare con i colori può intimidire, ma con l’esperienza e con questo straordinario colore sarà possibile ottenere delle scenografie suggestive e molto esclusive.

 

 

Dolci

La natura non produce solo fiori viola. Pensa a tutti i deliziosi dolcetti che potete aggiungere al banchetto di nozze  con l’ispirazione ultravioletta. Ci sono così tante opzioni disponibili!

 

 

Una torta nuziale viola farà sicuramente una bellissima figura nel mood del matrimonio. Certo non tutte le coppie si sentono a proprio agio con questa idea, ma per quelli che lo sono, puoi proporre tantissime idee di ispirazione di color ultravioletto.

 

 

Le stesse idee possono essere applicate a cupcakes, macarons o qualsiasi altra cosa sul tavolo dei dolci,

 

 

 

Illuminazione degli ambienti

I wedding planner e i designer  sanno che i dettagli curati in ogni minimo particolare sono in grado di fare la differenza nel far ricordare un evento, esistono molte opportunità per aggiungere dosi di viola in tutta la scenografia, ad esempio attraverso ghirlande ultraviolette.

L’illuminazione è una parte necessaria di ogni matrimonio. Molte coppie optano per luci soffuse bianche. Prova invece l’illuminazione viola! Puoi usarla per accentuare la location o aree specifiche in cui gli sposi vorrebbero attirare l’attenzione (gazebi, confettate ecc).

 

L’illuminazione non deve essere limitata alle lampadine colorate! Poiché l’ultravioletto è un colore che evoca il lusso, alcuni pezzi chiave possono elevare senza sforzo qualsiasi spazio. Le candele viola sono un’altra splendida aggiunta all’arredamento sia sulla tavola che negli allestimenti. Oltre ad aggiungere un tocco di colore, creeranno un’illuminazione calda e un ambiente romantico.

L’ultravioletto è un colore che troviamo anche nelle gemme preziose come l’ametista e i zaffiri viola! Puoi anche usare gemme di tanzanite, iolite e rubellite! Pensa quanto sarebbero belli questi in un lampadario? Oppure, che ne dici di usarli su dei raccogli tovagliolo? Ci sono così tanti modi con cui puoi aggiungere un tocco di brillantezza e viola all’allestimento di nozze.

Se vuoi imparare ad usare i colori negli allestimenti non puoi perdere il nostro corso in wedding design & stylist, 17 giorni di corso e 5 di laboratorio ti insegneranno a realizzare scenografie esclusive e di tendenza. Prossimo corso a Milano partirà il 4 aprile 2018, ultimi posti disponibili, le iscrizioni si chiuderanno il 20 Marzo 2018.

Se lavori e non hai il tempo di venire da noi, il corso è disponibile anche in modalità on line.

Se vuoi rileggere l’articolo condividilo sul tuo profilo.

Questo articolo è stato scritto da The Wedding & Event Planner Business School

Corsi professionali per la formazione di Wedding e Event Planner